Volatona anche per l’Europa League: la Roma ha il jolly, Atalanta e Fiorentina inseguono

A90′ dal termina del campionato è volatona anche per assegnare l’ultimo posto in Europa League e quello in Confererence. La Lazio, con il pareggio contro la Juve, si è guadagnata la certezza di giocare la prossima Europa League, mentre restano in corsa Roma, Atalanta e Fiorentina. Due posti per tre squadre, a meno che i giallorossi non vincano la Conference (finale contro il Feyenoord il 25 maggio a Tirana) e a quel punto potrebbero esserci otto squadre italiane in Europa.

Il discorso per la Roma è complicato, ma Mourinho ha in mano il jolly per guadagnarsi la partecipazione alla prossima Europa League. Intanto basterebbe battere venerdì il Torino visto che i giallorossi hanno un punto di vantaggio su bergamaschi e fiorentini, altrimenti il discorso potrebbe essere rinviato alla finale di Tirana dove vincendola la Roma si guadagnerebbe un posto nella seconda competizione europea, assieme alla quinta e alla sesta, mentre la settima andrebbe in Conference. In quel caso l’Italia porterebbe in Europa otto squadre. Se la Roma arrivasse settima e vincesse la Conference League ci sarebbero l’anno prossimo tre squadre in EL e nessuna in Conference (se invece perdesse la finale andrebbe in Conference da settima in caso di sorpasso di Atalanta o Fiorentina).

Fiorentina e Atalanta che ora si trovano appaiate a 59 punti e sono attese dalle sfide con Juventus ed Empoli, entrambe sabato alle 20:45. Squadra di Italiano favorita per gli scontri diretti, in caso di vittoria contro i bianconeri al Franchi sarà sicuramente settimo posto. Gruppo di Gasperini, invece, costretto a vincere e sperare in qualche passo falso. Dea sfavorita anche nella ipotetica classifica avulsa con Roma e Fiorentina.

11 comments

  1. Pingback: 9mm vs 9mm luger

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *