Serie A: la Lazio passa a Venezia

La Lazio chiude il suo girone d’andata con un’importante e sofferta vittoria sul Venezia: 3-1, con i lagunari in corsa fino al gol nel finale di Luis Alberto. Lo 0-0 del Penzo non dura neanche due minuti, poi Pedro trova il vantaggio biancoceleste dopo una serie di finte in area e un sinistro che mette fuori causa Romero. La formazione di Sarri legittima il vantaggio e sfiora il raddoppio con Basic, ma al 30′ arriva l’1-1: Aramu va via sulla destra e mette al centro per Forte, che di testa batte Strakosha e sigla il pari. Gli ospiti reagiscono e Pedro cerca la doppietta con un sinistro dal limite che, però, finisce alto sopra la traversa. Nella ripresa, la Lazio si riporta subito in vantaggio: angolo di Cataldi nello specchio della Porta, Acerbi sfiora il pallone con la spalla e firma l’1-2. Zanetti prova a ritrovare il pareggio inserendo prima Okereke, poi Johnsen, ma il forcing finale è inutile. Al 95′, invece, arriva il definitivo 3-1 con il contropiede aperto e chiuso con uno splendido destro al volo in area da Luis Alberto: Maurizio Sarri porta a casa un preziosissimo successo e chiude il girone d’andata con 31 punti, mentre il Venezia di Zanetti resta fermo a 17, comunque a +6 sulla zona retrocessione.

12 comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *