Ligue 1: vince, ma non convince del tutto il Monaco

La formazione del Principato sconfigge 1-0 il Brest grazie a Golovin, con qualche brivido di troppo nel finale. Gioca titolare il talentino Ben Seghir (2005), dopo la doppietta da sogno nel suo debutto in Ligue 1, ma il grande protagonista è Krepin Diatta: l’esterno senegalese ingaggia un autentico duello con Bizot, vinto dal portiere con almeno tre interventi decisivi. Nella ripresa il Brest spreca una buona chance e viene punito al 54′: la rete decisiva è di Golovin, che segna con un destro chirurgico. Il risultato si sblocca e il Monaco rischia grosso nel finale: Le Douaron ha due chances concrete, con Nübel protagonista, mentre Mounié colpisce la traversa. Arriva comunque la vittoria, che vale il quarto posto con 33 punti, mentre il Brest resta quartultimo a quota 13.

4 comments

  1. Pingback: stapelstein
  2. Pingback: faceless niches

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *