Barcellona, Dembélé non parte ma Aubameyang arriva lo stesso

Ultime ore di calciomercato invernale frenetiche per il Barcellona che quasi sul gong riesce a mettere a segno il colpo Pierre-Emerick Aubameyang dopo una giornata convulsa, soprattutto perché quella che sembrava la condizione necessaria per un nuovo arrivo – la cessione di Ousmane Dembélé – alla fine è sfumata. E invece l’attaccante gabonese vestirà il blaugrana e Xavi avrà il rinforzo che aveva chiesto.

Aubameyang era arrivato in Catalogna nel pomeriggio per svolgere le visite mediche, poi stoppate visto che la situazione Dembélé non si sbloccava. A fine giornata l’improvvisa accelerata che ha sbloccato l’affare: l’attaccante 32enne sta per risolvere il contratto (fino al 2023) con l’Arsenal e quindi sarà tesserato dal Barça come svincolato.

Per quanto riguarda Dembélé (sul mercato da quando ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza a giugno) nonostante i passi avanti del pomeriggio, è tramontata prima l’ipotesi dello scambio col Psg: il francese sarebbe tornato in patria mentre Mauro Icardi avrebbe vestito nuovamente i colori del Barça dove aveva iniziato la carriera. Niente da fare anche per le ipotesi Chelsea e Tottenham.

5 comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *