La pazza Inter esce a testa alta ma vincono i rimpianti

L’ultimo quarto d’ora dell’andata a San Siro, l’espulsione di Sanchez quando la rimonta sembrava a un passo… Accarezzare i rimpianti non è mai molto costruttivo ma, in questo caso, si porta dietro la certezza che la direzione è quella giusta. Inzaghi esce da Anfield con la convinzione di avere tra le mani una squadra che può andare lontano. Vincere nella tana del Liverpool non è un’impresa da tutti i giorni ma non è solo questo a permettere all’Inter di guardare al futuro con fiducia.

4 comments

  1. Pingback: why not try here

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *