Champions: pari tra Barcellona e Benfica

Barcellona e Benfica rimandano il verdetto qualificazione all’ultima giornata, pareggiando 0-0 al Camp Nou. I blaugrana si affidano in attacco al talento cristallino del giovane Demir, decisamente il più pericoloso: dopo appena 8 minuti impegna Vlachodimos, in finale di primo tempo colpisce in pieno la traversa con una gran giocata e un sinistro dal limite. I portoghesi ci provano con un colpo di testa di Yaremchuk, su cui è attento Ter Stegen. Nella ripresa i catalani sfiorano il vantaggio con l’incornata di Frank De Jong, che Vlachodimos alza sopra la traversa. Nel finale emozioni da una parte e dall’altra: Piqué sfiora il gol vittoria di testa, Seferovic spara alto il contropiede del colpaccio. È l’occasione finale dell’incontro, che mantiene il Barcellona secondo ma non lo mette al sicuro dai portoghesi. I blaugrana dovranno difendere i 2 punti di vantaggio nell’ultima giornata, contro il Bayern: gli scontri diretti sono a favore del Benfica, che giocherà in casa contro la Dinamo Kiev.

12 comments

  1. Pingback: stapelstein

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *