Champions League: Rangers ko 4-0 all’Amsterdam ArenA

Impressiona l’Ajax, che spaventa Napoli e Liverpool con una prestazione d’alta scuola: all’Amsterdam ArenA, i Rangers vengono travolti con un perentorio 4-0. Gli olandesi gestiscono il possesso e si fanno vedere in avvio, passando in vantaggio al 17′: corner di Tadic e stacco perentorio di Edson Alvarez, che brucia Sands e insacca di testa alle spalle di McLaughlin. Lo statunitense, ex New York City, è ancora protagonista in negativo al 32′: una sua deviazione spiazza il portiere e consente il 2-0 dell’Ajax, firmato da Berghuis. Uno-due bruciante per gli olandesi, che al 34′ siglano il tris: azione solitaria di Kudus, che al limite dell’area scaglia un violento tiro sotto l’incrocio, su cui McLaughlin non può nulla. Si va al riposo sul 3-0 e l’Ajax decide di gestirsi nella ripresa, visto che i Rangers sembrano tramortiti: l’unico sussulto è di Barisic, che si vede annullare la bellissima rete della bandiera. Al 79′, invece, arriva il poker dei padroni di casa: lo realizza Bergwijn, approfittando dello sciagurato retropassaggio di Jack e saltando il portiere prima di depositare comodamente in rete. L’esterno, ex PSV, si fa male nell’azione del gol e viene sostituito da Ocampos, ma non c’è più tempo: 4-0 Ajax ai Rangers, troppo brutti per essere veri.

8 comments

  1. Pingback: this hyperlink

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *