Champions League: lo Zenit raggiunge il Malmö al 92’

Nel girone della Juventus, il Malmö ottiene il suo primo punto pareggiando 1-1 in casa contro lo Zenit San Pietroburgo, a cui non mancano i rimpianti. Gli svedesi mettono a segno il loro primo gol in questo girone al 28’, quando Rieks controlla in area di rigore, scambia con Birmancevic e infila in rete. Gli ospiti cercano il pari con Karavaev, senza successo, e falliscono anche la grande occasione di un rigore a favore in avvio di ripresa: Dzyuba calcia centralmente, Dahlin respinge con i piedi. L’assalto russo vive di agonismo e nervosismo, che si traduce nell’espulsione per somma di ammonizioni di Chistyakov all’86’. Gli ospiti non mollano e trovano il pareggio all’ultimo respiro con Rakitsky, che riesce in ciò che Dzyuba aveva fallito. L’ucraino spedisce in rete il rigore dell’1-1 e porta lo Zenit a 4 punti, già eliminato dalla Champions ma con un posto in Europa League.

18 comments

  1. 913105 463272An interesting discussion is worth comment. I believe that you ought to write regarding this subject, it may not be a taboo subject but normally persons are too few to chat on such topics. To an additional location. Cheers 62766

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *