Champions League: il Lipsia batte 3-1 il Real Madrid, 1-1 tra Celtic e Shakhtar

Terza vittoria di fila per il Lipsia, che batte 3-2 il già qualificato Real Madrid e si avvicina alla qualificazione agli ottavi di finale. I tedeschi partono forte e passano in vantaggio al 13′: da calcio d’angolo, André Silva conclude di testa, Courtois para ma accomoda il pallone per Gvardiol, che in tuffo firma l’1-0. Passano solo cinque minuti e i padroni di casa raddoppiano con Nkunku, che riceve in area e fulmina il belga con il sinistro e grazie all’aiuto della traversa. Vinicius riapre i giochi prima dell’intervallo, ma nella ripresa è l’ex Chelsea Werner, all’81’, a siglare il 3-1. Inutile il rigore segnato a tempo scaduto da Rodrygo: il Real non riesce a blindare il primo posto, ma ospiterà il Celtic al Bernabeu nell’ultimo turno con l’obiettivo di chiudere il discorso. Al Lipsia basterà ora il pareggio contro lo Shakhtar, che pareggia 1-1 a Glasgow con il Celtic: Mudryk al 58′ risponde al vantaggio scozzese firmato da Giakoumakis (34′).

12 comments

  1. 791758 188205Id need to verify with you here. Which isnt one thing I often do! I get pleasure from reading a put up that will make individuals feel. In addition, thanks for allowing me to comment! 468726

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *