Champions League: i colchoneros pareggiano 2-2 col Leverkusen, sbagliando un rigore, e sono out

Viene eliminato l’Atletico Madrid, che saluta la Champions League con un turno d’anticipo e col pareggio contro il Bayer Leverkusen: 2-2 al Wanda Metropolitano, con un finale al cardiopalma. Vanno subito in svantaggio i colchoneros, alla prima chance per le aspirine: palla rubata a Griezmann, Hložek serve Diaby e l’ex PSG mette a tacere il Wanda Metropolitano. Atletico sotto all’8′, Simeone suona la carica e i suoi pareggiano con Carrasco: il belga beffa Hradecky da fuori area ed è 1-1 al 22′. La fase difensiva degli spagnoli, però, è tutt’altro che impeccabile e al 27′ arriva il nuovo vantaggio per gli uomini di Xabi Alonso: lo firma Hudson-Odoi, su assist dell’ex Genoa Amiri, dopo che Angel Correa aveva perso un pallone sanguinoso. Nel finale di tempo, Diaby va vicino al clamoroso tris del Leverkusen: para Oblak e tiene in vita l’Atleti, che all’intervallo è ultimo nel girone. I colchoneros tornano in partita al 50′, grazie al destro vincente di Rodrigo De Paul: pari e tutto da rifare per il Leverkusen. Inizia l’assedio dell’Atletico, con Hradecky che salva su Carrasco e Griezmann, ma il Bayer non è da meno: Diaby e Paulinho impegnano Oblak, che va in area nel finale a caccia del gol-vittoria. Un finale in cui succede di tutto: dopo il fischio finale l’arbitro visiona e assegna un rigore per mani di Hincapié, ma Hradecky para il penalty di Carrasco.

11 comments

  1. Testosterone Propionate is known to have a very short duration of action, ideal for acquiring very fast effects priligy without prescription They identified 2 natural products ie, vitamin C, berberine and 6 clinically approved drugs ie, atovaquone, irinotecan, sorafenib, niclosamide, chloroquine, stiripentol that target the doxycycline resistant CSC population

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *