Skriniar, Thuram e Lukaku: tra mercato e campo, settimana chiave per l’Inter

Sarà una settimana chiave in casa nerazzurra, in campo e in via della Liberazione, dove la speranza è quella di riuscire a chiudere il rinnovo di Milan Skriniar come regalo di Natale per tutti i tifosi interisti. Nelle prossime ore è infatti atteso in sede l’agente del difensore slovacco Roberto Sistici per dare una risposta all’offerta di Marotta e Ausilio da 6 milioni e mezzo netti che porterebbe Skriniar a livello dei top della rosa, come Lautaro e Brozovic. L’ottimismo resta se rimaniamo alle ultime parole che aveva rilasciato lo slovacco ai microfoni di SportMediaset a Plzen il 12 settembre, quando volle rassicurare i tifosi nerazzurri sul suo legame col mondo interista. Il problema che i giorni sono poi passati senza arrivare a un accordo, con sempre l’offerta monstre da 9 milioni e mezzo del Psg sullo sfondo ad alimentare una preoccupazione crescente. Sempre a breve è atteso anche un nuovo contatto con Marcus Thuram: adesso che è finito il mondiale il giocatore può concentrarsi per decidere il suo futuro. L’Inter è in corsa per averlo a parametro zero a giugno, la concorrenza soprattutto dei club inglesi però è alta, senza dimenticare il Bayern Monaco che si è un po’ defilato ma rimane sempre in vantaggio. La settimana chiave interista vivrà intanto il suo momento più importante giovedì a Reggio Calabria alle ore 18, nel derby tra i fratelli Inzaghi, in cui Lukaku farà il suo ritorno in campo. Big Rom sta aumentando i giri del motore, con tanta voglia di cancellare un 2022 da incubo.

10 comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *