simbolo juve

Kulusevski: c’è la pista estera

L’arrivo di Vlahovic cambia i piani della Juventus. C’è una rosa da sfoltire, soprattutto in attacco, e ci sono ingaggi troppo onerosi per le casse bianconere già svuotate dopo l’operazione che ha portato l’attaccante della Fiorentina a Torino. Allegri, in ogni caso, non vorrebbe privarsi di troppi elementi, considerando che è chiamato a gestire una squadra impegnata su tre fronti.

La questione Dybala verrà discussa a breve ma in ogni caso riguarda la prossima estate. Diverso il discorso legato a Dejan Kulusevski, che potrebbe partire già a gennaio e per il quale si fa più probabile lo scenario di un trasferimento all’estero. L’esterno è stato proposto al Milan ma l’idea non piace troppo alla dirigenza rossonera. Resta viva la pista relativa all’Arsenal se la Juventus accettasse il prestito con diritto di riscatto. Su Kulusevski ci sono anche Tottenham e Siviglia. La valutazione che i bianconeri danno allo svedese, 35 milioni di euro, è considerata eccessiva dagli Spurs che tenterebbero di inserire una contropartita come il fantasista argentino Lo Celso. Il Siviglia, invece, vorrebbe puntare sul prestito del giocatore fino a fine stagione. In ogni caso la pista Arsenal sembra quella più probabile.