bandiera juve

Juve-De Ligt, aria di addio: nessuna intesa sul rinnovo, Chelsea alla finestra

De Ligt si allontana dalla Juve. Si è chiuso con una fumata nera l’incontro, avvenuto giovedì a Milano, tra la dirigenza bianconera e l’avvocato Rafaela Pimenta (lo stesso in cui si è parlato di Paul Pogba), che cura gli interessi del difensore olandese. Nessuna intesa sul rinnovo del contratto, in scadenza nel 2024, sulla clausola rescissoria da 120 milioni di euro, che l’entourage del giocatore punta ad abbassare a 70-80 milioni per avere più opportunità sul mercato, sull’ingaggio di 8 milioni più bonus che lo alzano a 12 annui: nessuna intenzione di spalmarlo nell’ottica del club del contenimento dei costi. Alla finestra i club di Premier: Chelsea su tutti.