bandiera bianca juve

Juve-Bayern, affare fatto: accordo raggiunto per De Ligt

Matthijs De Ligt è di fatto un giocatore del Bayern Monaco. I contatti costanti delle ultime ore e la nuova offerta arrivata dalla Germania hanno portato a un accordo verbale per il passaggio del difensore della Juve al club tedesco. Manca di fatto solo l’ufficialità, ovviamente subordinata alle visite mediche che il giocatore sosterrà entro le prossime 48 ore, ma la fumata bianca è solo una formalità. Il Bayern Monaco ha messo sul piatto una cifra che si aggira attorno agli 80 milioni, comprensiva di bonus (75+bonus), e ha di fatto accontentato la richiesta dei bianconeri, che partivano da una valutazione di 90-100 milioni, ma che negli ultimi giorni avevano abbassato leggermente le pretese.

Tutto fatto insomma e mercato della Juve che può finalmente decollare. Attenzione, in questo senso, ai prossimi movimenti dei bianconeri, a caccia ovviamente del sostituto dell’olandese (uno tra Gabriel dell’Arsenal e Pau Torres del Villarreal), ma anche pronta a sferrare l’attacco decisivo a Zaniolo, tanto più vista la decisa accelerazione della Roma nella trattativa per Paulo Dybala.

In questo senso le prossime due settimane del mercato della Signora promettono di essere caldissime e ogni trattativa riprenderà forza una volta ufficializzato il passaggio di De Ligt al Bayern. L’olandese non partirà quindi per la tournée dei bianconeri ma raggiungerà Monaco per sottoporsi alla visite mediche e firmare con i bavaresi un ricchissimo contratto quinquennale da circa 12 milioni a stagione. L’accordo tra il giocatore e il club tedesco era cosa fatta da giorni. Mancava l’ultimo sforzo ed è arrivato. Il futuro di De Ligt è in Bundesliga.