Inter, su Dumfries anche il Bayern: idea Mazraoui

Il Mondiale in Qatar potrebbe portare a una rivoluzione sulla fascia destra dell’Inter già nel mercato di gennaio. Le buone prestazioni di Denzel Dumfries hanno riacceso l’interesse delle big per l’esterno olandese e oltre a Chelsea e United, riporta La Gazzetta dello Sport, anche il Bayern Monaco si starebbe muovendo allacciando i primi contatti. In casa nerazzurra la cessione del nazionale orange è calendarizzata più per l’estate che per oggi, ma davanti a un’offerta da 60 milioni e relativa plusvalenza non si potrebbe dire di no e allora i nerazzurri studiano le alternative.

In cima alla lista dei desideri c’è un vecchio pallino dell’Inter, già inseguito prima dell’arrivo a Milano di Dumfries: Noussair Mazraoui, marocchino classe 1997 approdato in estate proprio al Bayern a parametro zero ma che in Baviera non sta giocando con grande continuità (11 presenze in Bundesliga e 5 in Champions).

Mazraoui sarebbe il profilo ideale per Simone Inzaghi, in grado di giocare a destra come a sinistra e poi, oltre al posto di titolare garantito, un’ulteriore spinta per venire a Milano potrebbe arrivare dal compagno di nazionale Hakimi. L’idea dei nerazzurri non è quella di vendere Dumfries a gennaio, ma se arriverà l’offerta giusta Marotta e Ausilio sono già pronti.

4 comments

  1. Pingback: nakeebet

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *