bandiera juve

Bremer-Juve, ci siamo: atterrato a Torino, oggi le visite al J Medical

La Juventus ha dato l’affondo decisivo per Gleison Bremer. Dopo la partenza di De Ligt, direzione Bayern Monaco, il club bianconero ha deciso di andare all-in su di lui con una proposta superiore a quella dell’Inter: 40 milioni di parte fissa più 7 bonus. La risposta del Torino non si è fatta attendere ed è stata positiva: c’è l’accordo tra i club, ora con l’entourage del giocatore restano da limare i dettagli del contratto (un quinquennale da almeno 5 milioni netti a stagione), dopodiché Bremer potrà diventare bianconero. Atterrato a Caselle martedì sera tardi, il difensore oggi è già atteso intorno alle 9 al J Medical per le visite mediche.

I nerazzurri avevano tentato il rilancio a 30 milioni più 5 di bonus e la cessione a titolo definitivo – non più il prestito – di Casadei, gioiellino della Primavera dell’Inter valutato 8 milioni, con diritto di recompra a loro favore. Quanto messo sul tavolo dalla Juve, però, era praticamente irrinunciabile.