tennista

Tennis, ranking Atp: Medvedev resta al comando, Sinner primo degli italiani

Novak Djokovic, malgrado il settimo successo a Wimbledon, ha perso quattro posizioni nella classifica Atp pubblicata oggi, scendendo al settimo posto. Il russo Daniil Medvedev rimane il numero 1 al mondo, nonostante non gli sia stato permesso di giocare sull’erba londinese, dopo la decisione degli organizzatori del torneo di escludere tutti i tennisti russi e bielorussi a causa dell’invasione dell’Ucraina. Contraria a questa decisione, l’Atp ha deciso di non distribuire punti nel ranking mondiale e dunque Djokovic ha perso i 2.000 punti che invece aveva conquistato l’anno scorso dopo la vittoria nella finale su Matteo Berrettini.