pallone da basket in primo piano

Nba: poker di vittorie per Golden State, Lakers ok all’overtime

Prosegue il perfetto avvio in Nba per Golden State, che vince la quarta partita su quattro: gli Warriors giocano una grande ripresa e rimontano Oklahoma, battuta 106-98 con 23 punti di Curry. Senza LeBron James, invece, sono Davis e Westbrook a trascinare i Los Angeles Lakers, che passano 125-121 all’overtime contro gli Spurs a San Antonio. Gioiscono anche Dallas (116-106 contro Houston), New York (112-99 ai 76ers) e Utah (122-110 su Denver).