bandiera usa

Qualificazioni Mondiali, freddo polare in Usa-Honduras: giocatori trattati contro l’ipotermia

Scoppia la polemica attorno a Stati Uniti-Honduras, match valido per la qualificazione ai Mondiali 2022. L’incontro è terminato 3-0 per gli Usa (ad aprire le marcature lo juventino McKennie), ma a far discutere sono state soprattutto le condizioni climatiche in cui si è disputato. All’Allianz Field di Saint Paul in Minnesota, infatti, le temperature hanno sfiorato i -20°, con raffiche di vento gelate che rendevano quelle percepite persino più basse. Due giocatori centroamericani, il portiere Lopez e il centravanti Quioto, hanno dovuto abbandonare il terreno di gioco a fine primo tempo con sintomi da ipotermia e il ct Gomez, a fine partita, ha fatto sapere che alcuni dei suoi ragazzi avevano dovuto ricorrere a delle flebo.