bandiera colombia

Qualificazioni Mondiali: Colombia e Cile out

VENEZUELA-COLOMBIA 0-1

Il successo del Perù elimina automaticamente dal Mondiale la Colombia, che pur vincendo 1-0 in casa del Venezuela chiude al sesto posto e ferma la sua corsa verso il Qatar. I Cafeteros vanno più volte vicini al gol nel primo tempo, con protagonista soprattutto Luis Diaz, ma anche i padroni di casa si rendono pericolosi con Rondon, che costringe Ospina alla parata. La partita si decide a fine primo tempo: Hernandez stende in area Borre, dal dischetto Farinez ipnotizza James Rodriguez, ma il rigore viene ribattuto e al secondo tentativo l’ex Real non sbaglia, siglando l’1-0 per gli uomini di Rueda. Il risultato nel secondo tempo non cambia, ma non basta: un 1-0 amaro per la Colombia, che guarderà il Mondiale da casa così come il Venezuela, già irrimediabilmente fuori dalla corsa per Qatar 2022 e sicuro dell’ultimo posto.

CILE-URUGUAY 0-2

Saluta il Mondiale anche il Cile, che oltretutto perde 2-0 in casa contro l’Uruguay e conclude il suo complicato percorso nelle Qualificazioni con il nono ko in diciotto partite. La Roja di Sanchez e Vidal, chiamata a vincere per cercare il miracolo, non riesce a sfondare e nel finale incassa le due reti che permettono alla Celeste di chiudere al terzo posto staccando l’Ecuador. La prima arriva al 79′ ed è una splendida rovesciata in area piccola sugli sviluppi di calcio d’angolo di Luis Suarez, mentre il 2-0 al 90′ è una conclusione potentissima dal limite di Valverde, che fulmina Cortes e mette il pallone sotto l’incrocio dei pali. Con questo ko, il Cile chiude a 19 punti e saluta Qatar 2022, già da tempo invece conquistato dall’Uruguay.