qatar 2022

Qatar 2022, le squadre già qualificate ai Mondiali

UEFA-EUROPA: 12 QUALIFICATE

Dieci nazionali si sono qualificate chiudendo in testa il rispettivo girone: sono Germania, Danimarca, Francia, Belgio, Croazia, Spagna, Serbia, Inghilterra, Svizzera e Paesi Bassi. Portogallo e Polonia hanno staccato il pass dopo le finali playoff, l’ultimo posto disponibile sarà in palio nella sfida tra il Galles e una tra Scozia e Ucraina, match rinviato a giugno a causa della guerra.

CONMEBOL-SUDAMERICA: 4 QUALIFICATE

Per quanto riguarda la confederazione sudamericana le squadre già qualificate sono Brasile, Argentina, Ecuador e Uruguay. La quinta del girone unico, il Perù, dovrà invece affrontare il playoff interzona a giugno, sfidando una nazionale AFC, dunque della confederazione asiatica.

AFC-ASIA: 5 QUALIFICATE

Il Qatar parteciperà al torneo di diritto come nazione ospitante. Le altre qualificate della confederazione asiatica sono Corea del Sud, Iran (rispettivamente prima e seconda del Girone A), Giappone e Arabia Saudita (prima e seconda del Girone B). Il regolamento prevede uno spareggio tra le terze dei due raggruppamenti: sicura del piazzamento è già l’Australia (terza nel Girone B), che dovrà vedersela con una tra Emirati Arabi Uniti e Iraq, in lotta per il terzo posto nel Girone A. Non è tutto, però, perché la vincente dello spareggio asiatico dovrà poi vedersela, come detto, con la quinta del raggruppamento sudamericano: il Perù. La strada insomma è davvero in salita.

CONCACAF-NORD, CENTRO AMERICA E CARAIBI: UNA QUALIFICATA

Nella confederazione centro-nord americana e caraibica mancano due turni da disputare: il Canada si è qualificato per il Qatar con un turno di anticipo, mentre Stati Uniti, Messico, Costa Rica e Panama, classifica alla mano, si giocano gli altri due posti che valgono l’accesso diretto ai Mondiali. La quarta dovrà invece affrontare il secondo playoff interzona in programma a giugno, contro una nazionale OFC.

OFC-OCEANIA: ZERO QUALIFICATE

Il torneo di qualificazione della piccola Confederazione dell’Oceania non ha ancora emesso verdetti: tutto passa dai playoff, dove da un lato del tabellone si affronteranno Isole Salomone e Papua Nuova Guinea, dall’altro Nuova Zelanda e Tahiti. La finale è in programma il 30 marzo, la nazionale che ne uscirà vincitrice sfiderà a giugno la quarta classificata del centro-nord America.

CAF-AFRICA: 5 QUALIFICATE

Cinque posti a disposizione per le nazionali della confederazione africana: dopo Ghana, Senegal, Marocco e Tunisia, l’ultima qualificata è il Camerun.