gp australia

Qatar 2022: l’Australia batte il Perù ai calci di rigore, ora tocca a Costa Rica – Nuova Zelanda

L’Australia stacca il penultimo pass per Qatar 2022. La nazionale allenata da Graham Arnold ha battuto il Perù al termine dei calci di rigore. Una partita senza grandi emozioni, sia nei primi novanta minuti, sia nei tempi supplementari. Gli australiani avevano cominciato male la serie, con Martin Boyle che si era fatto parare il primo tiro dal dischetto dal portiere peruviano Pedro Gallese. A condannare il Perù sono stati i successivi errori di Advincula (palo) e quello di Valera nell’ultimo decisivo rigore. Si infrange dunque il sogno del Perù di tornare ai mondiali per la seconda edizione consecutiva dopo quelli in Russia del 2018, un evento memorabile per il Paese sudamericano, visto che la partecipazione precedente risaliva al 1982. A nulla è valso l’appoggio di tutti i tifosi blanquirroja che hanno potuto seguire la partita da casa grazie al governo peruviano, che aveva indetto un giorno di festività nazionale per permettere a tutti di seguire il match. Per l’Australia si tratta invece della quinta partecipazione consecutiva ai campionati del mondo sulle 6 totali (1974, 2006, 2010, 2014, 2018). Hrustic e compagni vanno a completare il gruppo B dei Mondiali, composto dalla Francia campione uscente, dalla Danimarca e dalla Tunisia.