Nazionale, Mancini: “Voglio vincere il Mondiale, non c’è spazio per esperimenti”

Il centro sportivo di Coverciano è tornato a popolarsi. L’Italia si è radunata in vista dei playoff per andare al Mondiale in Qatar, primo ostacolo lo Macedonia del Nord. Il ct Roberto Mancini ha fatto le proprie scelte in termini di convocazioni nel momento più delicato della propria avventura Azzurra: “Dobbiamo restare concentrati su ciò che possiamo fare e ho cercato di portare chi ho ritenuto potesse essermi più utile. Balotelli? Non abbiamo spazio per provare cose nuove”.

L’attaccante era stato chiamato a fine gennaio per valutarne il momento, ma alla fine Mancini si è affidato a chi – tra quelli disponibili – gli dà più garanzie: “La base è quella che ha vinto gli Europei – ha ricordato in conferenza stampa -, tranne Bernardeschi che non sta benissimo e altri visto che non potevo chiamarne 40. Ne ho già tanti così e su chi non sta benissimo faremo le nostre valutazioni. Attenzione alla Macedonia del Nord, non sarà una gara scontata”.

L’obiettivo – ovviamente – è qualificarsi al Mondiale in Qatar: “Ci sono due scenari, ma al piano B pensateci voi. Io penso solo in positivo perché abbiamo basi solide e penso che tutta andrà bene. Non sarà semplice, forse non avremmo meritato di ritrovarci qui, ma siamo andati in difficoltà e ci sta”.

4 comments

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *