logo as roma

Roma, la luce di Mourinho si è spenta

Quattro sconfitte nelle ultime sette partite di campionato, più un doppio confronto umiliante con il Bodo Glimt in Conference League. L’autunno della Roma sta procedendo nel peggiore dei modi e anche la luce che aveva accompagnato l’arrivo di José Mourinho nella capitale, supportato dalle vittorie di inizio stagione, sta velocemente lasciando il posto a ombre preoccupanti. “Ci sono cose che sono nascoste” ha sbottato il tecnico portoghese dopo la sconfitta di Venezia, attaccando indirettamente l’arbitraggio per l’ennesima volta e questa volta anche giocatori e società, ma alla luce del sole ci sono i numeri che sono incontestabili. Al netto di pseudo complotti o chissà cosa, quelli dicono che José Mourinho in Serie A sulla panchina della Roma dopo la non esaltante avventura al Tottenham, sta mantenendo una media punti di 1,58 a partita, la peggiore degli ultimi sette allenatori giallorossi da Andreazzoli a Fonseca.