bandiera juve

Juventus, Cristiano Ronaldo muove gli avvocati: vuole 19,9 milioni di euro

Il caos continua a regnare in casa Juventus. Oltre a tutto ciò che sta accadendo nelle ultime ore, adesso in gioco sembrerebbe entrato anche Cristiano Ronaldo.

Come accennato, anche Cristiano Ronaldo è entrato in ballo in questo caos bianconero: la stella portoghese infatti, come riportato dalla Gazzetta dello Sport, sembrerebbe intenzionata a chiedere alla Juventus i 19.9 milioni di euro che gli spettano.

Nell’inchiesta della Procura di Torino che coinvolge la Juventus, il suo fine è avere quei soldi che, almeno secondo lui, gli spettano in base ad accordi precedentemente presi con il club bianconero.

Il portoghese si è affidato ad un avvocato di fiducia per richiedere gli atti del procedimento penale in cui sono contenuti diversi dettagli sulle manovre stipendi che nel 2020 e 2021 hanno differito i pagamenti di alcune mensilità ai calciatori della Juve, compreso appunto Cristiano. La richiesta di CR7 è datata 4 novembre, con successivo decreto del pubblico ministero a disporre l’autorizzazione del 10 dello stesso mese.

Il caso però scoppia realmente quando arriva il trasferimento al Manchester United:a quel punto, il portoghese avrebbe dovuto ricevere, a scadenze prefissate, le mensilità accantonate in passato. Cosa che è successa solo in parte e non per i 19,9 milioni che mancherebbero ancora oggi. Per questo motivo Cristiano Ronaldo è intenzionato a muovere i propri avvocati.