stemma united

Manchester United: Greenwood arrestato per stupro e aggressione

L’attaccante del Manchester United Mason Greenwood è stato arrestato dalla polizia inglese con l’accusa di stupro e aggressione nell’ambito di un’indagine avviata dopo la pubblicazione sui social media di alcune foto e video da parte della fidanzata del calciatore Harriet Robson che lo ha accusato di abusi sessuali, violenza e maltrattamenti.

“La polizia della Greater Manchester è stata informata oggi (domenica 30 gennaio, ndr) di immagini e video sui social media online pubblicati da una donna che riportava episodi di violenza fisica – ha fatto sapere un portavoce delle forze dell’ordine – È stata avviata un’indagine e possiamo confermare che un uomo sui 20 anni è stato arrestato con l’accusa di stupro e aggressione. Rimane in custodia per essere interrogato. Le indagini sono in corso”.

La ragazza ha denunciato tutto pubblicamente postando sui social video shock con il labbro sanguinante e piena di lividi: “A tutti coloro che vogliono sapere cosa mi fa effettivamente Mason Greenwood”. Dopo che la polizia ha aperto un’inchiesta, lo United ha sospeso il calciatore, annunciando che “Mason Greenwood non tornerà ad allenarsi o a giocare partite fino a nuovo ordine”.