stemma united

Man United: esonerato Solskjaer, Carrick soluzione ad interim in attesa di Zidane

Ole Gunnar Solskjaer non è più il tecnico del Manchester United, che ha esonerato il norvegese dopo la brutta sconfitta in casa del Watford di Claudio Ranieri. Nella riunione convocata d’urgenza poco dopo la disfatta e durata cinque ore, il board dei Red Devils ha deciso chiudere con Solskjaer, in carica dal dicembre 2018 – quando arrivo a sostituire José Mourinho – e che lo scorso luglio ha prolungato il contratto fino al 2024. La famiglia Glazer, proprietaria del club, ha subito incaricato l’ad Richard Arnold di negoziare i termini dell’addio: si parla di una buonuscita di 7,5 milioni di sterline. Per la sua successione il nome in pole è quello di Zinedine Zidane. Come riferisce il Times, lo United avrebbe già intensificato i contatti con il tecnico francese aumentando la proposta economica per cercare di convincerlo ad accettare l’incarico. Per le prossime partite la squadra è stata affidata a Michael Carrick, già collaboratore dello United. Soluzione ad interim, dunque, in attesa di… Zizou.