mister

La rivista inglese FourFourTwo ha stilato la lista dei 50 migliori allenatori al mondo del 2021

Fine anno, tempo di bilanci e di classifiche. Miglior squadra, miglior attaccante, meglio centrocampista e via così. Tra le tante stilate ci sono quelle del prestigioso magazine inglese FourFourTwo che sempre dividono e fanno discutere. Anche per il 2021 è così per la classifica dei migliori allenatori al mondo. In testa chi c’è? Beh, nonostante il ko nella finale di Champions Pep Guardiola (City) precede Tuchel (Germania), in un podio tutto targato Premier con Klopp (Liverpool) al terzo posto. Ma subito dietro Antonio Conte, chiaramente per quello fatto con l’Inter ma oggi anche lui in Inghilterra col Tottenham.
Nella top ten ci sono poi Flick, oggi ct della Germania dopo i successi con il Bayern, al sesto posto invece Mancini, artefice del trionfo agli Europei dell’Italia. A seguire Simeone (Atletico) settimo, l’attuale tecnico del Bayern Negelsmann ottavo, il ct dell’Inghilterra sconfitta dagli azzurri Southgate nono e Pochettino (Psg) decimo. A seguire, fino al cinquantesimo posto altri nove allenatori italiani: 14esimo Gasperini con la sua Atalanta, 22esimo Pioli (Milan), 23esimo Ancelotti (Real Madrid), 27esimo Simone Inzaghi (Lazio e Inter), 29esimo Sarri (Lazio), 31esimo Allegri (Juventus), 36esimo Spalletti (Napoli), 42esimo Juric (Torino), 45esimo De Zerbi (Sassuolo/Shakhtar). Assente invece Mourinho.