bandiera atletico madrid

Simeone sempre più in bilico: c’è già il sostituto

Diego Simeone e un futuro sempre da scrivere. Da dieci anni il ‘Cholo’ è sulla panchina dell’Atletico Madrid e ha raggiunto traguardi pazzeschi, tra scudetti, Europa League e addirittura due finali di Champions League entrambe perse contro il Real. In questi ultimi due anni, per la prima volta si è cominciato a parlare di un possibile addio del tecnico argentino, poi i rinnovo fino al 2024 ma qualche indiscrezioni che non accenna a placarsi mentre c’è chi lo sogna.

Non fa eccezione l’Inter. Vi abbiamo raccontato che nelle scorse settimane, l’idea ‘Cholo’ è balenata nella mente di Marotta, anche si è trattato appunto di una semplice idea che non ha basi concrete. Almeno per ora. Una suggestione. Ma intanto l’Atletico Madrid si cautela cominciando a pensare a sua volta al possibile sostituto di Simeone. Si è parlato di Pochettino, ma secondo il ‘Chiringuito’ sarebbe Marcelino Garcia Toral il grande favorito per la successione dell’argentino. L’attuale allenatore dell’Athletic Bilbao va verso l’addio ai baschi e cerca una nuova panchina. L’Atletico Madrid sembra quindi la soluzione ideale per tutti. L’incognita sarebbe rappresentata anche dalla nazionale spagnola, altra opzione per Marcelino in caso di addio di Luis Enrique dopo i Mondiali. Una serie di incastri, con il futuro di Simeone niente affatto scontato e l’Inter che osserva.