bandiera real

Liga, il Villarreal affonda il Real Madrid: inizio di 2023 amaro per Ancelotti

Il Villarreal piega uno sciatto Real Madrid, che all’Estadio de la Ceramica perde per 2-1 la prima partita di Liga del 2023. Tutte nel secondo tempo le reti, con Jeremy Pino che al 47’ segna l’1-0. Risponde Karim Benzema su rigore, ma poi anche Gerard Moreno non sbaglia dal dischetto. Secondo ko in campionato per le Merengues, che restano a 38 punti e sperano ora in un passo falso del Barcellona, in campo domani alle 21 contro l’Atletico Madrid.

Inizio 2023 da dimenticare per il Real Madrid, che perde per 2-1 il match contro il Villarreal, valido per la 16esima giornata di Liga. Gli uomini di Carlo Ancelotti partono male contro i padroni di casa, che al 5’ hanno subito una possibilità, ma il tacco di Francis Coquelin si stampa sul palo. Immediata la reazione dei Blancos, ma Vinicius Jr. spreca un assist al bacio di Luka Modric. La partita non si sblocca e i campioni di Spagna e d’Europa soffrono l’intensità degli avversari, che hanno un’altra chance al 29 ’con Alex Baena che calcia fuori. L’1-0 arriva all’inizio della ripresa. Un errore banale in impostazione di Mendy innesca il contropiede dei padroni di casa, che passano con il gol di Jeremy Pino. Al 48’ Karim Benzema cerca di pareggiare i conti, ma il suo tentativo termina sul fondo. Dopo pochi minuti, l’arbitro Soto Grado viene però richiamato al VAR per un tocco di mano di Foyth, che vale il rigore per il Real Madrid. Dagli undici metri il francese fa 1-1, ma la gioia del pareggio dura poco. Il direttore di gara, infatti, assegna un altro rigore, questa volta per il Villarreal. Gerard Moreno – che non segnava in Liga da settembre – fa 2-1. Sono poi vani gli assalti finali degli ospiti, apparsi in calo fisico per tutti i 90 minuti. Da segnalare l’occasione per Rodrygo che non riesce ad approfittare dell’incertezza di Pepe Reina, mentre il Submarino Amarillo ha due occasioni per chiudere il match ma Gerard Moreno prima e Arnaut Danjuma poi non riescono a concretizzare. Brutta sconfitta per il Real Madrid – la seconda in Liga –, che rimane bloccato a 38 punti e rischia di essere sorpassato dal Barcellona, che giocherà domani sera in casa dell’Atletico Madrid. Sesta vittoria consecutiva in tutte le competizioni invece per gli uomini di Quique Setién, con il Villarreal che sale così a 27 punti e si porta a ridosso della zona Europa.