bandiera siviglia

Europa League: Munir lancia il Siviglia

Il Siviglia conferma di vivere a proprio agio nell’habitat dell’Europa League e sconfigge il West Ham 1-0. Nonostante le assenze di Lamela, Papu Gomez e Suso da una parte, Bowen, Ogbonna e Yarmolenko dall’altra, la partita del Sánchez Pizjuán è aperta e ad alti ritmi fin dall’inizio. I padroni di casa provano a sbloccare con il colpo di testa di Munir, fuori di poco, gli ospiti rispondono con Vlasic, su cui è attento Bono. Pur con tante occasioni, l’equilibrio non si spezza fino all’ora di gioco, grazie a uno schema su calcio da fermo: Acuña pennella sul secondo palo, dove Munir colpisce di controbalzo incrociando nell’angolino lontano da Areola. È il gol vittoria, a cui il diagonale di Ocampos nel finale non riesce ad aggiungere ulteriore scarto. Gli inglesi sprecano un paio di possibili occasioni con Lanzini e rimandano il verdetto al ritorno, quando giocheranno in casa.