bandiera monaco

Europa League: Monaco ko a Braga, tris del Rangers sulla Stella Rossa

SPORTING BRAGA-MONACO 2-0
Importantissimo successo con due gol di scarto per lo Sporting Braga in vista della difficile trasferta a Monaco tra una settimana. Padroni di casa subito in vantaggio al 3’: su angolo di Medeiros, ottima parata di Nubel sul grande stacco di Abel Ruiz, con quest’ultimo che si ritrova la palla dopo una deviazione e da dentro l’area apre il piattone destro che vale l’immediato 1-0. I portoghesi reclamano un fallo di mano Vanderson, ma invano. Matheus nega l’1-1 a Disasi, così come il Var lo negherà prima a Martins e poi a Ben Yedder per fuorigioco. Non è da meno Nubel, dall’altra parte del campo, su Ali Musrati e Rodrigo Gomes. Ritmi meno forsennati nella ripresa. La prodezza di Matheus sul colpo di testa sbagliato di Paulo Oliveira tiene invariato il punteggio, che poi cambierà per l’ultima volta all’89’: grande incornata di Vitor Oliveira sul primo palo e Monaco costretto all’impresa al ritorno.

RANGERS-STELLA ROSSA 3-0
Tris del Rangers che vale molto di più di un pezzo di qualificazione ai quarti a discapito della Stella Rossa. Dopo un gol annullato a Katai per fuorigioco, gli scozzesi passano comunque avanti nel punteggio grazie al rigore trasformato da Tavernier all’11’ (fallo di Srnic su Kent segnalato dal Var). Neanche il tempo di rimettere il pallone a metà campo che arriva il fulmineo 2-0: Erakovic di testa rinvia malissimo il pallone e lo regala a Morelos, che non ci pensa due volte e di destro trafigge Borjan. McGregor para il rigore del possibile 2-1 a Katai (intervento in ritardo di Jack su Ivanic) al 24’. Balogun firma il tris di testa al 51’, che significa quarti di finale quasi certi. Anche perché i serbi non sono particolarmente fortunati nel finale di match.