bandiera italiana che sventola

L’Italia sorride per il ranking: en plein, sette squadre in Europa

Napoli, Milan e Inter in Champions League, Roma e Juventus in Europa League e Lazio e Fiorentina in Conference. Sette squadre italiane ancora in corsa nelle fasi finali delle competizioni europee, in pratica un en plein con l’unica pecca delle retrocessioni di bianconeri e biancocelesti. Il nostro calcio non portava avanti così tante squadre dal 2008-2009, ma in quella occasione fu un 7 su 8 con l’eliminazione prematura del Napoli. Sette squadre che hanno superato la fase a gironi anche nel 1990-1991. Una buona notizia per il ranking Uefa.

Ora è attesa per il sorteggio di lunedì, poi se ne riparlerà fra tre mesi, a febbraio. Il Napoli sogna in grande grazie al primo posto nel girone e spera di evitare il Psg nell’urna di Nyon, Milan e Inter invece corrono grandi rischi dopo essere arrivate seconde. Porto e Benfica le speranze per rossoneri e nerazzurri.

Juventus che dovrà affrontare il playoff di Europa League con le seconde classificate dei gironi, niente scontro possibile con la Roma, ma occhio al Manchester United. Con o senza Cristiano Ronaldo dipenderà dal mercato di gennaio. Playoff anche per Mourinho e lì le insidie si chiamano Barcellona e Siviglia.

Playoff pure per Lazio e Fiorentina in Conference League. La squadra di Sarri è retrocessa dall’Europa League con il terzo posto nel girone e dovrà affrontare le seconde dei gironi di Conference. Discorso inverso, invece, per i viola di Italiano.