bandiera dortmund

Champions League: il Dortmund crolla a Lisbona ed è fuori

A Lisbona brilla la stella del giovane talento Pedro Gonçalves. Il classe ’98 piazza due gol nella sfida con il Borussia Dortmund e trascina lo Sporting al 3-1 che vale la qualificazione agli ottavi. I tedeschi partono con un atteggiamento offensivo e concedono grandi spazi in contropiede. Ne approfitta quindi Pedro Gonçalves, che sul lancio di Soares sfrutta l’erroraccio di Schultz per scappare via e infilare sotto le gambe di Kobel il gol dell’1-0. Il 23enne portoghese si ripete al 39’ con uno splendido da destro da fuori area dritto all’angolino, là dove il portiere non può arrivare. Nel finale il Borussia perde i nervi: Emre Can si fa espellere al 74’, Zagadu regala un rigore con un fallo inutile su Paulinho. Kobel respinge il penalty di Pedro Gonçalves, ma Porro ribadisce in rete il pallone per il 3-0. I tedeschi accorciano al 93’ con Malen su assist di Reus, ma è tardi: il 3-1 condanna il Dortmund al terzo posto e all’eliminazione, mentre lo Sporting può già festeggiare il passaggio agli ottavi. L’ultima giornata sarà di fatto inutile.