bandiera bayern

Champions League: il Bayern vola agli ottavi

Il Bayern vola agli ottavi di finale con due turni d’anticipo grazie al travolgente 5-2 in casa contro il Benfica. Dopo un gol annullato a Verissimo per fuorigioco, i bavaresi passano al 26′: cross dalla destra di Coman e colpo di testa vincente di Lewandowski. Passano appena sei minuti e il polacco serve a Gnabry il pallone del 2-0, spinto in porta con uno splendido colpo di tacco. Al 38′, i portoghesi accorciano le distanze con l’incornata su calcio di punizione di Morato, poi la formazione di Nagelsmann sbaglia un rigore con Lewandowski, che si fa bloccare il tiro da Vlachodimos. Nonostante l’errore dal dischetto, i padroni di casa trovano comunque il 3-1 ad inizio ripresa grazie a Sané, che al 49′ trova il tris con un gran sinistro sul secondo palo. Il tabellino si completa con altri due gol (61′ e 84′) di Lewandowski, che con due tocchi sotto batte Vlachodimos e chiude con una tripletta, e con il momentaneo 4-2 di Nunez (74′).