simbolo juve

Champions League, Benfica-Juventus 4-3: i bianconeri salutano ai gironi

La Juventus cade 4-3 a Lisbona contro il Benfica e dice addio alla Champions League con un turno d’anticipo. Ennesima prestazione europea da dimenticare per i bianconeri, che vanno sotto dopo 17′ puniti dal gol di Antonio Silva, la riagguantano al 21′ con Kean, ma poi crollano sotto i colpi di Joao Mario (rigore) e Rafa Silva (doppietta). Nell’ultimo quarto d’ora arrivano i gol di Milik e McKennie a rendere meno pesante il passivo, ma senza cambiare la sostanza del risultato.