bandiera bayern

Champions League: Bayern batte Barcellona 2-0

Nel gruppo dell’Inter, il Bayern Monaco ribadisce il primato nel girone grazie al 2-0 sul Barcellona, che però matura solo nella ripresa e dopo un primo tempo in cui i blaugrana, con in primis il grande ex Robert Lewandowski, sfiorano più volte il vantaggio. Il primo ad andarci vicino all’Allianz Arena è Pedri, fermato da Neuer, poi è il polacco ad essere impreciso per due volte sotto porta. Dopo lo 0-0 dei primi 45′, la sfida si decide nel giro di quattro minuti: angolo di Kimmich e colpo di testa di Lucas Hernandez, che punisce l’immobile difesa blaugrana e la pessima uscita di ter Stegen. Al 54′, ecco il 2-0 che chiude i giochi: dopo una splendida azione tutta di prima, Musiala favorisce la percussione centrale di Sané, che poi elude l’uscita del portiere ospite con un tocco di sinistro delicatissimo. La sfida rischia di riaprirsi soltanto con il palo colpito da Pedri, poi il Bayern gestisce e sale a quota 6 punti, lasciando il Barcellona a 3. I tedeschi potranno ipotecare la vetta del girone nel doppio confronto con il Viktoria Plzen, mentre i blaugrana si giocheranno tutto nei 180 minuti contro l’Inter.