bandiera dortmund

Champions League: avanza anche il Dortmund

Nel gruppo G, arriva il primo verdetto: il Copenhagen è fuori da tutte le competizioni. Il Siviglia, infatti, batte 3-0 i danesi, ultimi a -3 e con lo svantaggio nei confronti diretti con gli andalusi, che sbloccano la sfida nella ripresa. Dopo un’ora senza gol, En Nesyri sfrutta il cross del Papu Gomez e con una spizzata di testa insacca al 61′. La sfida resta in equilibrio fino all’88’, quando Isco trova un meraviglioso destro dal limite dell’area che batte Grabara e fa 2-0. Nel recupero, il tris di Montiel, che in tap-in trova il 3-0. Il 3-0 del Siviglia si rivela inutile di fronte allo 0-0 tra Dortmund e City: punto preziosissimo per i gialloneri, agli ottavi da secondi essendo a +3 sugli andalusi ma con il vantaggio dei confronti diretti. Un match senza reti che certifica, allo stesso tempo, il primo posto della formazione di Guardiola, che ha come più grande occasione il rigore fallito al 58′ da Mahrez. Tutto deciso, dunque, nel gruppo G: agli ottavi City e Dortmund (come secondo), Siviglia in Europa League, con il Copenhagen fuori da tutte le competizioni.