logo city

Champions League: al City la supersfida con il Borussia Dortmund

E’ proprio Haaland, l’ex della partita, a salvare il Manchester City 2-1 in casa contro il Borussia Dortmund. I gialloneri passano in vantaggio al 56’ con Bellingham, la squadra di Guardiola gioca male allora serve un inaspettato gol di Stones con un tiro da fuori che batte un colpevole Meyer al minuto 80’. Il City si sveglia, passano appena quattro minuti e Haaland completa la rimonta su splendido assist di Cancelo. Inglesi a punteggio pieno e Borussia secondo a tre punti.